Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Rifugio antiaereo di piazza Grandi

NOVITÀ per Milano Sotterranea: Riapre eccezionalmente per Neiade il rifugio antiaereo di Piazza Grandi

evento-rifugio-antiaereo-piazza-grandi-tour-guidato-neiade-02

patrocinio-comune-di-milano

Alziamo la botola in piazza Grandi, scendiamo gli stretti scalini… quasi sotto la grande fontana si nasconde silenzioso un rifugio antiaereo…

Si scende di nuovo sottoterra, la Milano Sotterranea infatti si estende a un altro incredibile percorso per far luce sul passato della città: il Rifugio Antiaereo di piazza Grandi, ci apre le sue porte – anzi, la sua botola! –  per far riemergere storie e luoghi dal grande valore storico e dall’impatto emotivo altrettanto importante. Ripercorriamo insieme la discesa da quei gradini, camminiamo tra le sue labirintiche stanze, memori di vecchie regole ancora visibili sui suoi muri e immergiamoci in quei drammatici anni della Seconda Guerra Mondiale, quando, a Milano, certe notti cascava una pioggia infinita di bombe.

PRENOTAZIONI ESAURITE!

Contattaci QUI per iscriverti alla lista d’attesa… Ti contatteremo per le prossime date disponibili!

Il Rifugio antiaereo di Piazza Grandi, fra i pochi in città accessibili al pubblico, è un’occasione per rivivere il passato da un punto di vista particolare: qui la memoria diventa monito e proprio per questo il ricordo non va dimenticato.

Eccolo è proprio lì, sotto la monumentale fontana di piazza Grandi che si cela uno dei primi rifugi antiaerei realizzati dal comune di Milano prima della Seconda Guerra Mondiale, nel 1936. Capace di contenere fino a 450 persone, è uno dei rifugi antiaerei meglio conservati in tutta la città, grazie soprattutto al grande lavoro, terminato quest’anno, di recupero della fontana e del suo impianto idraulico.

Qui nei paraggi due grosse frecce bianche con una bordatura nera indicavano la presenza di un rifugio alla popolazione bisognosa di riparo nei momenti in cui l’aeronautica nemica sfrecciava sul cielo milanese. Ancora oggi le vediamo, ma sappiamo davvero riconoscerle? Quanti di noi sanno cosa significano e quali a quali vicende hanno assistito? Di quante storie spezzate e di quante speranze sono state testimoni?

Scendendo per l’unica delle due rampe di scalini di accesso ancora utilizzabile, accederemo alle 24 stanze che compongono questo labirintico rifugio antiaereo sotterraneo dove sono ancora oggi ottimamente conservate anche le regole basilari di convivenza in un rifugio collettivo, apposte in vernice nera sulle pareti in calcestruzzo: dai classici “vietato fumare” o “vietato introdurre cani” fino alle indicazioni sulle uscite di emergenza o sull’area dei servizi igienici.

La vita qui sotto nel rifugio si svolgeva in modo surreale e quasi sospeso, ma d’altronde continua e va avanti. Il mondo di sotto ricalca quello di sopra, le famiglie e i vicini cercano sostegno e consolazione reciproca, temono per i propri cari che non sono presenti, i bambini cercano di ingannare l’attesa con qualche gioco…

Rivivere il racconto di questi interminabili momenti nei luoghi stessi di questa esistenza sospesa è un monito a far sì che la pace sia il nostro obiettivo più importante.

MOOD

#MILANOSOTTERRANEA

CATEGORIE

Inediti
ottobre 15 2017
Gratis

Dettagli

Data: ottobre 15
Ora: 10:00 - 16:00
Prezzo: Gratis
Categoria Evento:
Punto di incontro con Neiade: piazza Grandi, a fianco della fontana
Orario di incontro: È obbligatorio presentarsi 10 minuti prima dell’inizio nel punto di incontro indicato.
Come arrivare: Tram Linea 12 e 27, Bus Linea 90 e 91
Tappe: interni ed esterni Rifugio Antiaereo di piazza Grandi
Durata: ca. 45 min.

Località

Rifugio antiaereo Piazza Grandi

piazza Grandi Milano,20120Italia

+ Google Map:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mostra
Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Pinterest
Share On Stumbleupon
Nascondi