11 Maggio 2022

L’experience immersiva è tra i migliori esempi di team building ove si desideri creare un evento in cui il valore Arte/Cultura si declini in forme più tecnologiche e all’avanguardia.

In questo caso e come spesso accade, ci siamo trovati ad affrontare e risolvere l’esigenza di organizzare un evento in cui la cultura (sia essa una mostra d’arte, una collezione privata o una location presso un Museo) fosse approcciata in modo tecnologicamente innovativo e pur sempre ludico e fruibile dagli ospiti.

Tra i numerosi esempi di team building già testati, la scelta di proporre l’experience immersiva, guidata da un esperto di cultura digitale, è ricaduta naturalmente grazie alla fisiologia del Cliente, azienda internazionale leader nei servizi in outsourcing di assistenza tecnica e informatica. In effetti, l’idea di unire l’Arte, la Tecnologia e un momento conviviale è risultata ancora più convincente una volta individuati il Target e il contesto dell’evento, a cui avrebbe presenziato lo stesso AD: focalizzare l’attenzione sull’offerta di servizi digitali di eccellenza in un momento di aggregazione e networking offerto ai C- Level Clienti.

Dopo un breve Welcome con soft drink, quindi, abbiamo scelto un’esperienza in cui l’immersività digitale fosse via via crescente: abbiamo iniziato con un video immersivo d’arte digitale, siamo passati alla visione di un breve docu-film con Visori AR e abbiamo infine raggiunto l’esplorazione del metaverso con degli avatar. L’aperitivo rinforzato, presso un’area dedicata e in esclusiva, ha infine permesso lo scambio di pareri e di impressioni tra gli ospiti, favorendone l’interazione. Il supporto in tutte le fasi, dalla pianificazione all’assistenza in loco, ha incoraggiato il Cliente a partecipare attivamente sia alla Experience che al momento di networking, raggiungendo appieno gli obiettivi prefissi.

Gli eventi privati devono oramai sempre più saper dialogare anche con le nuove forme di espressione tecnologica. Per noi, specializzati nella consulenza di eventi corporate di matrice culturale, questo incarna una sfida in più: è infatti chiaro che non tutte le esperienze di Augmented Reality o Virtual Reality sviluppate in ambito culturale sono adatte a tradursi in buoni esempi di team building aziendale. Molte offerte di cultura digitale dedicate all’Arte, ad esempio, risultano spesso contenutisticamente deludenti e, se pur tecnologicamente evolute, difficilmente possono annoverarsi tra le nuove tecnologie immersive. Anche questa volta, così, siamo stati felici di aver trovato, tra mille esempi di team building, la soluzione giusta per aiutare il Cliente a trasmettere ai propri ospiti quella sensazione di inedito e innovativo che, insieme al valore culturale, era la premessa del concept dell’evento.

Se hai bisogno di organizzare il tuo Evento

    Rimani aggiornato sulle prossime attività in Calendario e scopri le novità della Milano dall'Alto!