20 Maggio 2020

Malvagio. Crudele. Pazzo.

Queste le definizioni per Giovanni Maria. Dieci anni di potere che porteranno tensioni politiche, guerre, infine il figlio contro la madre, che verrà imprigionata nel Castello di Pavia dove morirà dopo soli due mesi.
E ancora 200 cittadini passati per le armi. Riuniti, invocando il Duca, chiedevano pace giustizia; e la giornata terminerà in un bagno di sangue.

Giovanni Maria Visconti

Anche lui come Bernabò, appassionato delle battute di caccia con i suoi mastini, ma costui, peggiore dell’avo, non si accontentava degli animali. Si faceva consegnare i condannati dal Tribunale di Milano, trasformandoli in prede umane che il suo sadismo preferiva ai cinghiali. 

Caccia all’uomo di Giovanni Maria Visconti

E’ il 16 maggio 1412. Giovanni Maria si reca per seguire la Messa presso la Chiesa di S. Gottardo in Corte, accanto al Duomo in costruzione.
Non vi entrerà. Circondato sui gradini d’ingresso dai rappresentanti di illustri famiglie che ne avevano subito i feroci eccessi, PusterlaDel MajnoBaggiMantegazza, verrà pugnalato con numerosi fendenti, l’ultimo alla testa.
Muore così, a 24 anni, dopo dieci di governo del terrore e dell’orrore; neppure la moglie Antonia andrà a rendere omaggio alla salma.

Morte di Giovanni Maria Visconti, dipinto da Lodovico Pogliaghi, 1889

Ora il sipario dei Visconti si spalanca su Filippo Maria. E dopo di lui avrà inizio la dinastia Sforzesca, con Francesco.


Se vuoi saperne di più sulle famiglie dei Visconti e degli Sforza e di tutte le vicende, gli inganni e gli avvelenamenti intercorsi tra i membri stessi di queste famiglie, non perderti il nostro Incontro Virtuale “Parenti e…serpenti: un incontro ravvicinato con i Visconti e gli Sforza“, con la partecipazione di attori professionisti della compagnia Ditta Gioco FiabaClicca qui per vedere il calendario ed iscriverti!

Scopri di più sulla scrittrice Giovanna Ferrante.

Ti è piaciuta questa storia?
Se ti va, clicca una delle icone qua sotto, lascia una piccola recensione e aiutaci a crescere e migliorare!
Grazie!

Se hai bisogno di organizzare il tuo Evento