04 Aprile 2022

Milano è conosciuta come la città più moderna e all’avanguardia della penisola italiana e siamo tutti portati ad associarla soprattutto al suo skyline futuristico e ai suoi grattacieli vertiginosi. Eppure, il capoluogo lombardo è ricco anche di ampi spazi di verde, spesso poco conosciuti.
Così, se vuoi passeggiare all’aria aperta, circondato e immerso nella natura, ricordati che Milano offre diverse opzioni: i grandi parchi urbani di Milano aspettano solo che tu li vada a visitare!

Partend dal polmone verde più famoso del capoluogo lombardo, il Parco Sempione, scopri quali sono i parchi da visitare a Milano e da non perdere grazie alle visite guidate organizzate dal team di Neiade Tour & Events: la bella stagione è l’occasione giusta per esplorare la natura lombarda!

Ecco i cinque tour di NEIADE Tour & Events perfetti per scoprire tutti i parchi da visitare a Milano!

Passeggiata nel verde di Parco Sempione

Se vuoi visitare il Parco Sempione, è praticamente d’obbligo partire da un tour delle antiche mura del Castello Sforzesco, che ti porterà indietro nel tempo fino al Quattrocento. Subito dopo, è il momento di concedersi una passeggiata nel polmone verde più famoso della città: scopri i segreti del Parco Sempione, che in passato faceva parte della tenuta di caccia ducale, detta il Barcho. Il parco venne progettato dall’architetto Emilio Alemagna e uno dei suoi ingressi è quello che dà sul maestoso Arco della Pace, monumento neoclassico che porta la firma di Luigi Cagnola. 

Avventurati nel parco insieme alla nostra guida che ti mostrerà alcuni luoghi interessanti, come il romantico Ponte delle Sirenette, i Bagni Misteriosi di Giorgio De Chirico e l’Acquario Civico. Sei un appassionato d’arte? In questo caso, percorri il lato sud del Parco Sempione e varca i cancelli della Triennale di Milano, a pochi passi dalla Torre Branca di Gio Ponti.

Il Parco delle Basiliche e le Colonne di San Lorenzo

Forse conoscerai il quartiere di Porta Ticinese, che sta intorno alle Colonne di San Lorenzo, luogo celebre per essere uno dei punti di riferimento della movida milanese, frequentato soprattutto dai giovani e noto per i tanti cocktail bar. Lì intorno, però, c’è uno spazio di verde tutto da scoprire: stiamo parlando del Parco delle Basiliche, che ospita l’antica Basilica di San Lorenzo, d’epoca paleocristiana

Dal parco, inoltre, si accede anche alla Basilica di Sant’Eustorgio, anch’essa d’origine paleocristiana, di fianco all’antico complesso del Museo Diocesano di Milano. Il Parco delle Basiliche nacque nel secondo dopoguerra e oggi, tra olmi, alberi di gelsi e roseti, è un vero e proprio percorso archeologico nel verde.

Visitare Parco Sempione a Milano con un tour botanico

Ti appassiona la botanica? Allora, non puoi perderti un tour guidato a tema nel Parco Sempione, alla scoperta della sua ricca vegetazione! Durante questa suggestiva passeggiata potrai ammirare la flora ruderale che circonda il Castello Sforzesco: per esempio, avrai l’opportunità di avvistare la pianta del cappero, pianta tipica della zona mediterranea ma che, in modo curioso, cresce proprio nel cuore di Milano! Non solo: in primavera scoprirai una ricchissima e variegata fioritura e ammirerai bocche di leone, camelie, rododendri, ortensie, rose e azalee. Se vuoi ripararti all’ombra, invece, passeggia sotto gli olmi, gli ippocastani, i noci del Caucaso, i faggi, i cedri, le querce rosse, i tassi e persino gli aceri! E tra pini, pioppi, lecci e magnolie, non mancano nemmeno le piante ad alto fusto.

I parchi nei nuovi quartieri di Milano: Porta Nuova e la Biblioteca degli Alberi

Ormai da qualche anno, però, a Milano è nato un altro parco e per di più proprio in mezzo ai grattacieli che hanno rivoluzionato lo skyline della città. In un tour nel quartiere di Porta Nuova non solo scoprirai non solo che questi giganti dell’architettura sono progettati con un’attenzione particolare alla sostenibilità e al minor impatto ambientale, ma ti perderai anche all’interno del Parco Biblioteca degli Alberi, un giardino contemporaneo che è unico in tutta Italia con una grande varietà di piante disposte in giardini disegnati appositamente per creare alternanze e scacchiere tra sentieri e lembi di verde. Biblioteca degli Alberi è il cuore verde di Porta Nuova, un progetto che accoglie esperienze culturali a diretto contatto con la natura.

Il Parco Artline a Citylife

Sembra che ad ogni nuovo quartiere corrisponda un parco… Infatti anche a Citylife, l’altro futuristico quartiere di Milano, tra le famose Tre Torri e i nuovi complessi residenziali firmati da grande archistar internazionali, si estende un grande parco che allo stesso tempo è anche un museo a cielo aperto. Se non avete mai visitato Citylife, questa è l’occasione giusta per scoprire anche il Parco Artline, un percorso che si snoda attraverso opere d’arte pubblica permanenti realizzate da artisti ormai affermati sulla scena di tutto il mondo. Lo scopo? Diffondere l’arte nella città e avvicinare tutti i cittadini, a partire dagli abitanti del quartiere, nell’ottica della condivisione dello spazio pubblico della città.

Che ne dici, ti è venuta voglia di esplorare le aree verdi del capoluogo ambrosiano? Lasciati inebriare dai profumi primaverili della città meneghina e scopri i 5 tour all’interno dei parchi più belli di Milano!

Se sei un amante degli spazi all’aperto in città e hai trovato interessante questo contenuto, sicuramente apprezzerai anche questo articolo pensato per chi adora passeggiare a Milano in questa stagione: Milano in primavera: cosa vedere passeggiando per la città.

Se hai bisogno di organizzare il tuo Evento

    Rimani aggiornato sulle prossime attività in Calendario e scopri le novità della Milano dall'Alto!