Salita sul Campanile dei Sospiri presso San Celso

Tour guidato alla Chiesa di Santa Maria dei Miracoli e sul Campanile dei Sospiri

120 gradini, il panorama mozzafiato tra le campane, la leggenda della Chiesa delle spose… Dopo oltre un secolo, riapre un vero luogo incantato, il leggendario Campanile dei Sospiri presso San Celso!
Il perché si chiami così non possiamo svelarvelo ora e per raccontarvelo vi portiamo non solo ad ammirare la città a 35 metri d’altezza, ma anche nella bellissima Chiesa di Santa Maria dei Miracoli presso San Celso, la chiesa degli “amori appena promessi”.
 

MAGGIORI DETTAGLI

 
Siamo in Corso Italia 37, qui svetta l’imponente facciata rinascimentale del Santuario di Santa Maria dei Miracoli, per molti qui a Milano la Chiesa degli Sposi. Visibile solo attraverso un cancello affacciato su Corso Italia, la Chiesa di San Celso con il meraviglioso Campanile dei Sospiri è rimasta per anni solo una piccola facciata neoromanica al di là di un giardino. Ora finalmente viene riaperta al pubblico, insieme al suo campanile!
Sul fondo della chiesa una porticina attira lo sguardo dei visitatori più attenti: questa è la chiave per avere Milano ai nostri piedi, è il Campanile dei Sospiri! Si salgono uno ad uno i piccoli e innumerevoli scalini della torre campanaria per giungere in cima e qui la vista è mozzafiato anche di notte. La cupola del Santuario di Santa Maria si tocca quasi con un dito e poi si vedono il Duomo e la Madonnina, la Torre Velasca e persino la Torre Unicredit!
Ritornati a terra scopriremo inoltre la chiesa romanica dedicata a San Celso. Troveremo un ambiente spoglio ma decisamente mozzafiato: le alte colonne sormontate da bellissimi capitelli romanici ci fanno da guide in un mondo pieno di simboli e significati ormai poco conosciuti. Leoni e cervi, fitti fogliami, figure umane ci guardano da lassù e si lasciano ammirare nella loro bellezza. L’altare di pietra nuda porta in sé l’antica finestrella che permetteva un tempo di vedere le reliquie dei Santi, Nazaro e Celso, giovani martiri morti durante l’impero di Nerone.
Se amate il Rinascimento il Santuario di Santa Maria dei Miracoli si apre a voi con tutti i suoi tesori: opere di arte cinque e seicentesca lombarde, e, dulcis in fundo, la meravigliosa facciata, magico esempio di architettura e scultura.
Un nuovo e prezioso luogo dai mille volti, per chi sa essere curioso e ama i passaggi segreti dove la leggenda si fa bellezza e si tramuta in uno spettacolo sopra la città.

SCOPRI LE ULTIME NOVITA'

Il più ampio catalogo di percorsi culturali e itinerari cittadini, idee ed esperienza decennale per eventi di prestigio in meravigliose cornici storico – artistiche, sono le basi del nostro lavoro di tutti i giorni per rispondere con chiarezza, velocità e passione alle esigenze dei nostri clienti.

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Dlgs 196 del 30 giugno 2003