Roy Lichtenstein, Multiple Visions al Mudec

La mostra di uno dei piu grandi artisti della Pop Art del mondo

L'arte sofisticata di Lichtestein, apparentemente facile da comprendere, ha affascinato fin dai primi anni della pop art generazioni di creativi, dalla pittura alla pubblicità, dalla fotografia al design e alla moda. Il suo influsso sulla cultura visiva contemporanea è ancora molto forte. Roy Lichtenstein, una delle figure più importanti dell’arte del ventesimo secolo torna a Milano!

MAGGIORI DETTAGLI

Il Mudec di Milano dedica a questo artista una retrospettiva con alcuni dei suoi lavori più significativi. La mostra di Lichtenstein diventa dunque un'occasione per osservare gli sviluppi dell'arte moderna e della Pop Art, ma anche un'occasione per interrogarsi sul senso della comunicazione e della sua percezione, con letture assolutamente attuali.
Roy Lichtenstein è l'arista riferimento dei fumetti. Tra gli esponenti della Pop Art è il creatore di uno stile inconfondibile, restandovi fedele fino in tutte le produzioni.
È un modo nuovo di contaminare l’Arte, le sue immagini non sono mai banali.
E' vero, sono fumetti, ma vengono creati con la visione unica dell’artista. Nel corso degli anni, la formula stilistica di Lichtenstein non cambia, inizia anzi un confronto in cui rivisita tutti gli artisti principali e gli stili sorti nel corso del Novecento, realizzando immagini come fossero fumetti.
La nostra guida professionista ci mostrerà l'arte di Lichtenstein spaziando tra le suggestioni del Futurismo, del Surrealismo, del Cubismo e del muralismo. Una sezione della mostra è inoltre dedicata al complesso rapporto che l'artista ebbe con l'arte Orientale.
La mostra è organizzata in un percorso tematico, che evidenzia attraverso una panoramica i temi e i generi dell’arte di Roy Lichtenstein. «Non sono contro l’industrializzazione, ma deve lasciarmi qualcosa da fare. Non disegno un’immagine per riprodurla, ma per ricomporla». Attraverso le parole di Lichtenstein è possibile cogliere la chiave pop e la sua volontà di inserire se stesso nell’opera d’arte. Se Lichtenstein si limitasse a ricopiare in modo meccanico i soggetti prescelti, tutto ciò non sarebbe possibile. Perciò, affiancando al dipinto originale una creazione dell'artista pop, si potranno cogliere differenze fra le due rappresentazioni.

Le sue creazioni,suscitano ancora enorme interesse nel mercato dell'arte e continuano a essere vendute per decine di milioni di dollari anche a distanza di decenni.

Acquista

Telefono*

Totale:

Da pagare:

SCOPRI LE ULTIME NOVITA'

Il più ampio catalogo di percorsi culturali e itinerari cittadini, idee ed esperienza decennale per eventi di prestigio in meravigliose cornici storico – artistiche, sono le basi del nostro lavoro di tutti i giorni per rispondere con chiarezza, velocità e passione alle esigenze dei nostri clienti.

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Dlgs 196 del 30 giugno 2003