In occasione di Halloween, la città di Milano assume mille sfaccettature diverse, grazie alla particolare atmosfera che si respira durante questa giornata. Leggende e storie di fantasmi, affascinanti e tremende, prendono vita nelle vie della città, che si popola a loro volta di misteriose creature, bizzarre decorazioni e spaventose maschere! Questa festa nata dalla tradizione celtica nel secolo scorso ha assunto un carattere spiccatamente macabro, e volutamente commerciale, soprattutto negli Stati Uniti, ma ben presto si è diffusa anche da noi… cadendo poco prima dei giorni che la nostra tradizione dedica alla commemorazione dei morti. Non c’è dunque occasione migliore per ritrovarsi anche nella nostra città e riscoprirne le storie dell’orrore, visitando i luoghi più… “spaventosi”!

A Milano le voci di spettri e anime che non si danno pace riecheggiano tra i muri dell’antico Castello Sforzesco e gli alberi di Parco Sempione, casa di fantasmi che qui vagano in pena ormai da centinaia di anni… a lume di lanterna potremo forse scovarli! E come non sentire la presenza dei morti anche nei viali del Cimitero Monumentale, che, tra maestosi sepolcri e austere tombe, è il luogo ideale per vivere a Milano la giornata di Halloween all’insegna di arte e storia. Quale modo migliore per calarsi nella magia del Cimitero se non accendendo una candela, simbolo di luce e purificazione?

Infine, fra le prime nebbie e i colori dell’autunno, andiamo alla ricerca delle storie più spaventose celate nel centro di Milano, dove si ritrovano ancora oggi i simboli e i luoghi della tradizione e delle leggende meneghine, che, tra verità e finzione, portano in città il macabro senso dell’orrore. A farci compagnia, però, sarà il delizioso sapore di un dolcetto autunnale che, pur appartenendo alla tradizione lombarda, ben interpreta il macabro mood di Halloween

Scopri come ricevere uno sconto del 10% valido su tutte le attività in calendario (anche digitali) e rimani sempre aggiornato sulle ultime novità!