Seguite le guide di Neiade Tour & Events in un tour alla scoperta dei dintorni di Cascina Battivacco: un tuffo nella campagna lombarda, dove Milano è più verde! Fra rogge e risaie, insieme al profilo di vecchie cascine e pittoresche chiesette campestri, si delinea anche la storia della campagna lombarda e l’evoluzione territoriale della Bassa milanese. La memoria di antichi mestieri, tradizioni quasi scomparse e ancestrali segreti di coltivazione ci farà compagnia in un itinerario guidato dedicato al racconto delle peculiarità storiche e architettoniche, oltre che naturalistiche, di un paesaggio unico nel suo genere – oggi parte delle iniziative di tutela ambientale del Parco Agricolo Sud Milano, dell’Associazione Onlus Parco delle Risaie e dell’Oasi Ca’ Granda.

Incominciamo questo speciale itinerario guidato nei dintorni della Cascina Battivacco appena fuori città, dove il tessuto metropolitano fa spazio alla poetica dolcezza della campagna lombarda. Difficile pensare di trovare, a pochi passi dal cuore di Milano, una simile oasi naturale? Eppure qui, ancora nel territorio della città, in via Barona 111 e a poca distanza dall’omonimo quartiere meneghino, sorge la Cascina Battivacco, bell’esempio di architettura rurale riqualificata anche a fini agrituristici e punto di partenza privilegiato per scoprire le zone rurali della Bassa Milanese.

Posizionata nel punto più alto del Parco Agricolo Sud Milano e fra i Navigli Grande e Pavese, la cascina oggi gestita dalla famiglia Fedeli affonda le sue origini storiche in un’epoca lontana, nel XII secolo, quando il territorio meridionale del contado milanese era già pienamente sfruttato per la sua vocazione rurale, grazie alla creazione delle marcite nelle cosiddette Grange medievali, legate a diversi ordini monastici. In questo luogo già documentato nel 997 d.C. solo molto più tardi, nel 1879, la cascina fu donata all’Ospedale Maggior di Milano, andando ad arricchire il prezioso patrimonio della “Ca’ Granda” dei Milanesi, motivo per cui, ancor oggi, la Cascina e il suo territorio rientrano nell’innovativo progetto di Oasi Ca’ Granda.

Dalla fine del XIX secolo altro tempo è passato ma, nonostante il costante ammodernamento delle tecnologie agrarie, il luogo che attornia la Cascina Battivacco ancora conserva il fascino dei secoli passati e cela una storia che merita di essere raccontata attraversando rogge, risaie e campi coltivati, a due passi dalla città. Un paesaggio rurale unico, parte del Parco Agricolo Sud Milano e dell’Associazione Onlus Parco delle Risaie, al quale si riconoscono il grande valore ambientale e una straordinaria la ricchezza storico-culturale…. tutta da scoprire con le nostre guide!


Visita gratuita prevista il 19 giugno (Porte Aperte all’Oasi Ca’ Granda). È richiesta la prenotazione.

In collaborazione con

Oasi Ca’ Granda
Alle porte di Milano un territorio da scoprire, dove vivere esperienze uniche, immersi in una natura ricca di bellezza e storia.
Tra prati e boschi, lungo canali e risorgive, potrai ammirare antiche cascine, cappelle, chiese e abbazie donate nei secoli da tanti benefattori alla “Ca’ Granda”, così veniva affettuosamente chiamato dal 1456 l’attuale Ospedale Maggiore Policlinico.
Un’eredità straordinaria oggi valorizzata dalla Fondazione Patrimonio Ca’ Granda che, grazie al progetto Oasi Ca’ Granda, fa rivivere questo grande tesoro di natura e cultura proponendone la scoperta.

Foto presa da CascinaBattivacco.it

A partire da:
€ 0.00
Durata:
Circa 60 minuti
Si richiede di presentarsi 10 minuti prima dell’inizio nel punto di incontro indicato.
Punto di incontro:
Via Barona 111, davanti all’ingresso della Cascina Battivacco

Tappe:

Dintorni della Cascina Battivacco

Cosa ti attende:

  • Tour guidato a cura di Neiade Tour & Events condotto da guide abilitate in lingua italiana
  • Radiocuffie per un migliore ascolto della nostra guida
  • Neiade Membership Card e bollini da accumulare per ottenere una visita guidata in omaggio
  • Piccoli gruppi di massimo 25-30 persone

Protocollo Covid-19

Poche semplici disposizioni per la sicurezza di tutti e per godersi il tour in tranquillità:

  • Obbligo di munirsi di mascherina personale (possibilmente chirurgica o certificata) che copra naso e bocca
  • Obbligo di distanziamento di almeno 1 mt fra un partecipante e l’altro, reso agevole dall’utilizzo del nostro sistema di microfonaggio, costituito da dispositivi disinfettati ad ogni utilizzo e radiocuffie monouso
  • Divieto di condivisione di oggetti con gli altri partecipanti del tour o con la guida
  • Divieto di partecipazione per chi presenta sintomi influenzali o è in quarantena
  • Qualora nei 14 giorni successivi al tour un partecipante dovesse manifestare sintomi riconducibili a una infezione Covid è tenuto a contattare Neiade Tour & Events (info@neiade.com) così da poter avvisare immediatamente tutti gli altri partecipanti

I nostri fornitori del sistema di microfonaggio garantiscono la sanificazione delle radioguide ad ogni utilizzo.

Vuoi vivere il tuo Tour privato?

Cancellazione:

In caso di disdetta, si prega di comunicare la cancellazione della propria prenotazione entro le 48 ore precedenti all’indirizzo mail info@neiade.com

Se hai bisogno di maggiori informazioni

Recensioni

5
2 Recensioni
20/06/2021 06.06
cordialità e competenza
rosanna corsini

negativo l'orario (troppo caldo) nessuna difficoltà si consiglierei

19/06/2021 18.06
interessantissima
Rosanna Cornicia

la consiglio perchè da la possibilità di scoprire la meravigliosa realtà che ci circonda

Scopri come ricevere uno sconto del 10% valido su tutte le attività in calendario (anche digitali) e rimani sempre aggiornato sulle ultime novità!