All’ombra della Torre del Filarete del Castello Sforzesco, inizia un tour guidato unico nel suo genere, per scoprire il lato più green di Milano e i tesori botanici del grande Parco Sempione. Una passeggiata nel verde, questa volta: guidati dal nostro botanico, ricercatore dell’Università degli Studi di Milano, impariamo a riconoscere fiori, arbusti e alberi che crescono nella grande area verde estesa fra la fortezza sforzesca e l’Arco della Pace: quale miglior modo per apprezzare la natura della nostra città al ritorno della primavera e della bella stagione o nei magici colori del foliage autunnale?

Il Parco Sempione, realizzato alla fine del XIX secolo, è collocato sull’area un tempo appartenente al Barcho, la tenuta di caccia ducale d’età visconteo-sforzesca, e poi luogo dell’antica Piazza delle Armi, in epoca spagnola. Cuore verde di Milano, realizzato dall’architetto Alemagna su modello dei grandi giardini all’inglese, il Parco Sempione esteso tra il Castello Sforzesco e l’Arco della Pace, è caratterizzato da pittoreschi corsi d’acqua, stagni, sentieri, lievi alture e giochi prospettici… La flora di questo parco è molto ricca e varia e non mancano esemplari arborei di notevoli dimensioni. Ma quanto la conosciamo?

Per una volta lasciamo da parte arte e storia: il botanico Mario Beretta, ricercatore dell’Università degli Studi di Milano, ci accompagnerà in un tour guidato d’incredibile fascino, illustrandoci i caratteri generali della flora cittadina e facendoci riconoscere specie floreali, arbustive e arboree che crescono, rigogliose, nel grande parco milanese.

Già prima ancora di entrare nel Parco è possibile osservare la flora ruderale che vive sulle mura del Castello: tra le specie presenti, si avvista persino il cappero, pianticella rupicola tipicamente mediterranea!

Una volta all’interno dell’area verde, il campionario botanico che ci circonda è tutto da scoprire: fra aprile e maggio, protagonista indiscussa è la variopinta fioritura di bocche di leone, camelie, rododendri, ortensie, rose e azalee. Fra gli alberi che donano ombra ai prati del Parco, con le loro chiome, si distinguono olmi, ippocastani, noci del Caucaso, faggi, cedri, querce rosse, tassi e tigli. Sorprendentemente numerose le varietà di aceri: zuccherino, americano, campestre, montano e riccio! E infine, tante e maestose, le piante ad alto fusto: pini, pioppi, lecci e magnolie, il noce nero, il ginkgo e il liquidambar e, nei luoghi più umidi, l’ontano nero e il cipresso calvo.

In un viaggio fra botanica ed ecologia, scopriremo come riconoscere ogni pianta, ammirandone peculiarità, forme, colori, profumi e stagionalità, dalla primavera all’autunno.

A partire da:
€ 15.00
Durata:
Circa 90 minuti
Si richiede di presentarsi 10 minuti prima dell’inizio nel punto di incontro indicato.
Punto di incontro:
piazza Castello, 2, sotto alla Torre del Filarete

Tappe:

Parco Sempione

Cosa ti attende:

  • Tour green guidato condotto in esclusiva per Neiade Tour & Events da un botanico dell’Università degli Studi di Milano
  • Radiocuffie per un migliore ascolto della nostra guida (garantite al raggiungimento di 16 persone)
  • Neiade Membership Card e bollini da accumulare per ottenere una visita guidata in omaggio
  • Piccoli gruppi di massimo 25-30 persone

PROTOCOLLO COVID 19

Poche semplici disposizioni per la sicurezza di tutti e per godersi il tour in tranquillità:

  • Obbligo di munirsi di mascherina personale (possibilmente chirurgica o certificata) che copra naso e bocca
  • Obbligo di distanziamento di almeno 1 mt fra un partecipante e l’altro
  • Divieto di condivisione di oggetti con gli altri partecipanti del tour o con la guida
  • Divieto di partecipazione per chi presenta sintomi influenzali o è in quarantena
  • Qualora nei 14 giorni successivi al tour un partecipante dovesse manifestare sintomi riconducibili a una infezione Covid è tenuto a contattare Neiade Tour & Events (info@neiade.com) così da poter avvisare immediatamente tutti gli altri partecipanti

Vuoi vivere il tuo Tour privato?

Cancellazione:

Puoi cancellare o spostare la prenotazione fino al 10° giorno prima della visita; fino al 5° giorno precedente sarà trattenuto il 50% della tariffa; dal 4° giorno prima della visita la prenotazione si intende definitivamente confermata.

Se hai bisogno di maggiori informazioni