Le nostre guide vi condurranno in un insolito tour guidato a piedi tra i cortili più verdi della città, narrando la storia dei Navigli e il passato della Vecchia Milano che ancora si specchia nelle acque degli antichi canali. Ascoltando i poetici versi di Alda Merini, potrete ammirare nei dintorni dei Navigli angoli pittoreschi e cortili segreti, nascosti tra le case di ringhiera milanesi, tripudio di balconate fiorite e lussureggiante vegetazione. E alla fine ci aspetta una breve incursione in uno degli angoli più sorprendenti dell’Alzaia Naviglio Grande: tra torchi e inchiostro, ha qui sede il Centro dell’Incisione.

Condotti dai racconti delle nostre guide, camminiamo fra i cortili più pittoreschi dei Navigli milanesi, ancor più belli nella stagione delle fioriture. La storia di questo pezzo di città inizia già nel XII secolo con la costruzione del primo tratto navigabile della rete idrica urbana: Milano fu per secoli una città d’acqua, percorsa da fiumi e solcata da canali regolati da ingegnosi accorgimenti tecnici. Chiatte e barconi navigavano fin nel cuore del centro cittadino per trasportare merci e derrate, fra cui persino gli splendidi blocchi di marmo di Candoglia necessari alla costruzione del Duomo!

Oggi, seppur celebre per la movida notturna, il quartiere dei Navigli conserva intatto il fascino della Vecchia Milano, svelandoci luoghi in cui il tempo sembra sospeso: durante la visita guidata, varcheremo insieme alle guide la soglia di una tipica casa popolare, in corso San Gottardo 18, uno dei pochi esempi superstiti di antica casèra; percorreremo un tratto di strada lungo la Darsena, l’antico porto milanese, oggi meravigliosamente riqualificato; rievocheremo, leggendoli insieme, i versi di Alda Merini, la “poetessa dei Navigli”, a cui è dedicato uno spazio museale nell’ex tabaccheria di via Mangolfa; ci affacceremo, in Alzaia Naviglio Grande 4, su un magico cortile, sede dell’Associazione Naviglio Grande, dove tra fiori e piante rigogliose fanno capolino le botteghe di artisti e artigiani. E ancora, tra via Vigevano e Alzaia Naviglio Grande, una sequenza di angoli insoliti tra cortili, case di ringhiera e antichi lavatoi: tra questi ultimi come non citare il famoso Vicolo dei Lavandai, dove per secoli si lavavano i panni dei milanesi sul cosiddetto brellin, oggi nome di uno storico locale.

Ultima sosta del tour condotto dalle nostre guide sarà il cortile del Centro dell’Incisione: qui al di là della soglia seicentesca e della lussureggiante vegetazione che adorna il vecchio edificio, si nasconde una vera fucina di opere d’arte, fermate nel tempo dalla stretta del torchio. Qui Gigi Pedroli, artista fondatore del Centro, ancora lavora alle sue creazioni e insegna con maestria l’antica arte manuale dell’incisione.

A partire da:
€ 12.00
Durata:
Circa 120 minuti
Si richiede di presentarsi 10 minuti prima dell’inizio nel punto di incontro indicato.
Punto di incontro:
Piazza XXIV Maggio, all'angolo con corso San Gottardo

Tappe:

Ripa di Porta Ticinese, Darsena, Alzaia Naviglio Grande, Vicolo dei Lavandai e Centro dell’Incisione

Cosa ti attende:

  • Tour guidato a cura di Neiade Tour & Events condotto da guide abilitate in lingua italiana, con lettura di alcune poesie di Alda Merini
  • Radiocuffie per un migliore ascolto della nostra guida (garantite al raggiungimento di 16 persone)
  • Neiade Membership Card e bollini da accumulare per ottenere una visita guidata in omaggio
  • Piccoli gruppi di massimo 25-30 persone

Vuoi vivere il tuo Tour privato?

Cancellazione:

Puoi cancellare o spostare la prenotazione fino al 10° giorno prima della visita; fino al 5° giorno precedente sarà trattenuto il 50% della tariffa; dal 4° giorno prima della visita la prenotazione si intende definitivamente confermata.

La visita è confermata al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. In caso contrario il biglietto sarà rimborsato.

Se hai bisogno di maggiori informazioni

Scopri come ricevere uno sconto del 10% valido su tutte le attività in calendario (anche digitali) e rimani sempre aggiornato sulle ultime novità!