31 Marzo 2020

C’erano una volta il Dritto, il Curvo e lo Storto! Sembrerebbe l’incipit di una fiaba di Walt Disney, invece non lo è.  Non sono nemmeno i membri di una squadra malavitosa dei cupi anni Settanta… Ma allora chi sono costoro?
Sono le tre Torri che dominano l’avveniristico skyline milanese nel nuovissimo quartiere di CityLife, non indisturbate da quelle di altri noti quartieri, come Porta Nuova. I loro buffi soprannomi si devono proprio alle forme stravaganti che li contraddistingono.

1citylife-neiade-tour&events
Render di Citylife

Il “Dritto”, opera dell’architetto giapponese Arata Isozaki, svetta già da un po’ nel quartiere, circondato da residenze di lusso simili a meravigliose navi da crociera! Con i suoi 207 metri di altezza è, pensate, il più alto edificio d’Italia per numero di piani, ben 50.

Torre Isozaki, il “Dritto” 

Poi è arrivato, più bizzarro che mai, lo “Storto”, firmato dall’Archistar irachena Zaha Hadid. Curioso anche lui… è forse quello che a noi e ai milanesi piace di più in assoluto!

La torre Hadid, lo “Storto”

Ed infine sarà la volta del “Curvo”, che, ormai terminato, sale sempre più in alto sotto i nostri occhi increduli. Osservatelo: pare piegarsi a salutare la piazza sottostante e sembra poter crollare da un momento all’altro! Non vi pare?

a sinistra, il “Curvo”, la torre Libeskind

Lui, a sinistra, è il nostro “Curvo”, opera dell’architetto Daniel Libeskind e raggiungerà i 175 metri di altezza.

Eccole qui, tre torri meravigliose, che rispecchiano la luce e l’azzurro del cielo, firmate da tre archistar famosi in tutto il mondo. Sono loro le vere protagoniste del progetto Citylife, sorte laddove prima si estendevano gli edifici della storica Fiera Campionaria di Milano, unite da una verdissima piazza e affacciate sulla Lilla, la metropolitana della linea 5, fermata Tre Torri
In un eventuale itinerario by underground sicuramente una tappa da non perdere…non nella fiaba ma nella realtà!

Milano è una città che sale, sale sempre più in alto… anche quando sembra spenta, ferma e rannicchiata su se stessa…

Ti è piaciuta questa storia?
Se ti va, clicca una delle icone qua sotto, lascia una piccola recensione e aiutaci a crescere e migliorare!
Grazie!

Se hai bisogno di organizzare il tuo Evento

Scopri come ricevere uno sconto del 10% valido su tutte le attività in calendario (anche digitali) e rimani sempre aggiornato sulle ultime novità!