Lasciatevi portare indietro di quasi due secoli, con questa visita guidata alla GAM di Milano, la Galleria d’Arte Moderna della città.
Un viaggio attraverso l’arte e la storia dell’Ottocento: le nostre guide vi narreranno i personaggi e le opere più importanti, italiane e straniere, che hanno segnato il secolo romantico per eccellenza, rivivendolo anche nei sontuosi spazi architettonici e nei pittoreschi giardini della Villa Reale, storica sede della GAM.

La collezione ottocentesca della Galleria d’Arte Moderna di Milano

La GAM, la più grande collezione municipale a Milano di opere d’arte dell’Ottocento, ospita grandi capolavori dell’Arte Moderna, spaziando dal Neoclassicismo alla Scapigliatura, dalla stagione romantica fino al Divisionismo e al Simbolismo di fine secolo. Una raccolta cresciuta fra la seconda metà del XIX secolo e l’inizio del XX grazie alle numerose donazioni di privati cittadini milanesi e che ha trovato nella residenza neoclassica della Villa Reale la sua dimora ideale, a partire dal 1920.  Ad ampliare il percorso espositivo, ricco di dipinti e sculture, le collezioni Grassi e Vismara rendono ancor più prezioso questo immenso patrimonio artistico, con oggetti appartenenti a diverse culture extraeuropee, tappeti preziosi e notevoli opere d’arte novecentesca.

Artista anfitrione della nostra visita guidata è Francesco Hayez, il pittore del famoso Bacio conservato alla Pinacoteca di Brera, ma che qui ci sorprenderà con i suoi acuti ritratti, fra cui il Ritratto ad Alessandro Manzoni, lo scrittore che più ha lasciato un segno nella città di Milano. Accanto ad Hayez, molti i grandi nomi attestati nelle collezioni della GAM di MilanoMolteni, Bianchi, Knoller; il maestro divisionista Giovanni Segantini, i modernissimi Boldini De Nittis, ricettori delle novità della pittura francese di fine Ottocento. Grazie al racconto delle nostre guide, sarà facile apprezzare i grandi artisti, i temi e gli stili di un’epoca distintasi per la sua inesauribile creatività, fucina di idee e sperimentazioni che preparano l’avvento delle Avanguardie novecentesche.

La Villa Reale che ospita il museo

Ma la nostra visita guidata alla Galleria d’Arte Moderna di Milano non potrebbe dirsi conclusa senza uno sguardo alla sede che la ospita: la Villa Reale di via Palestro, nota anche con il nome di Villa Belgiojoso Bonaparte, a testimonianza della sua storia. Fatta costruire dal conte Lodovico Barbiano di Belgiojoso, durante la dominazione austriaca, passò poi in mano francese, sino ad ospitare il vicerè d’Italia Eugenio di Beauharnais, figlio adottivo di Napoleone Bonaparte. Edificata in stile neoclassico su progetto dell’architetto Leopold Pollack, tra il 1790 ed il 1796, conserva uno splendido apparato decorativo (culminante negli affreschi di Andrea Appiani) e nasconde, al di là della fronte affacciata su via Palestro, un giardino che è esso stesso un’incredibile opera d’arte. Nel Giardino di Villa Reale, progettato da Ercole Silva nello stile tipico dei giardini all’inglese, le nostre guide turistiche vi mostreranno sculture affascinanti come il Sarcofago di Laura, la Torre del Conte Ugolino, il Tempietto delle Parche e La Saggezza di Adolf Wildt.
La veduta sulla Villa Reale, dal centro del giardino, regala un tocco pittoresco alla nostra visita guidata, evocando, in continuità con le collezioni della GAM, tutta la raffinatezza che fu propria della stagione ottocentesca.

A partire da:
€ 19.50
Durata:
Circa 90 minuti
Si richiede di presentarsi 10 minuti prima dell’inizio nel punto di incontro indicato.
Punto di incontro:
via Palestro, 16, all’ingresso principale della Villa

Tappe:

Interni ed esterni di Villa Belgiojoso; collezioni della GAM

Cosa ti attende:

  • Visita guidata a cura di Neiade Tour & Events condotta da guide abilitate in lingua italiana
  • Biglietto d’ingresso salta-fila alla GAM
  • Radiocuffie per un migliore ascolto della nostra guida (garantite al raggiungimento di 16 persone)
  • Neiade Membership Card e bollini da accumulare per ottenere una visita guidata in omaggio
  • Piccoli gruppi di massimo 25-30 persone

Protocollo Covid-19

Per partecipare NON è necessario essere dotati di GREEN PASS.

Poche semplici disposizioni per la sicurezza di tutti e per godersi il tour in tranquillità:

  • Raccomandazione di mascherina personale chirurgica o certificata che copra naso e bocca
  • Invito al distanziamento di almeno 1 mt fra un partecipante e l’altro, reso agevole (per gruppi superiori alle 15 persone) dall’utilizzo del nostro sistema di microfonaggio, costituito da dispositivi disinfettati ad ogni utilizzo e radiocuffie monouso
  • Divieto di partecipazione per chi presenta sintomi influenzali o è in quarantena
  • Qualora nei 14 giorni successivi al tour un partecipante dovesse manifestare sintomi riconducibili a una infezione Covid è tenuto a contattare Neiade Tour & Events (info@neiade.com) così da poter avvisare immediatamente tutti gli altri partecipanti

I nostri fornitori del sistema di microfonaggio garantiscono la sanificazione delle radioguide ad ogni utilizzo.

Vuoi vivere il tuo Tour privato?

    Cancellazione:

    Puoi cancellare o spostare la prenotazione fino al 10° giorno prima della visita; fino al 5° giorno precedente sarà trattenuto il 50% della tariffa; dal 4° giorno prima della visita la prenotazione si intende definitivamente confermata.

    La visita è confermata al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. In caso contrario il biglietto sarà rimborsato.

    Se hai bisogno di maggiori informazioni

      Rimani aggiornato sulle prossime attività in Calendario e scopri i tour dell'estate!