Milano cambia, si evolve, muta aspetto e si reinventa. E il quartiere Portello ne è la prova più eclatante: venite a scoprirlo con un tour guidato diverso dai soliti itinerari! Da storica area industriale della zona 8 di Milano, che vide gli anni d’oro dell’Alfa Romeo, il Portello ha cambiato radicalmente il suo aspetto nel corso degli ultimi decenni, diventando, insieme a Porta Nuova e CityLife, l’ennesimo baluardo della Milano Nuova!

Un tour guidato attraverso la Milano del quartiere Portello, un viaggio dal secondo Dopoguerra fino ad oggi. Il Portello, storica area industriale, ha cambiato radicalmente il suo volto nel corso degli ultimi decenni. Le nostre guide turistiche non vedono l’ora di mostrarvi i segni di un cambiamento notevolissimo, attraversando insieme a voi le strade, i luoghi e i giardini più rappresentativi del nuovo quartiere!

Dalla vecchia strada del Portello ne è passato di tempo. Il Portello era una porta minore che dalla grande città conduceva al contado; ora il vecchio nome connota invece un quartiere nuovo nell’estetica, ma dall’animo nostalgico. Un tempo qui sorgeva lo stabilimento dell’Alfa Romeo, attivo dal 1910 al 1986. Abbandonata la grande stagione industriale, il quartiere si è reinventato come area residenziale e commerciale, dalle linee architettoniche avveniristiche e dall’animo green.
Il nostro viaggio comincia ai piedi della passerella ciclopedonale su viale De Gasperi. Abbandoneremo il vecchio quartiere QT8, costruito e celebrato nel 1947 come progetto di ampio respiro per gli sfollati dell’ultima guerra, già all’epoca considerato particolarmente innovativo e illuminato per l’attenzione che riservava agli spazi verdi. Ancora oggi, la prima tappa del nostro itinerario è verde puro: 70.000 mq di parco e distese erbose, attorniati dalla città, dai vecchi edifici della Fondazione Gnocchi, dal centro commerciale Portello, dall’area di CityLife collegata con un’altra passerella ciclopedonale.

Si scende e si sale in questo parco: colline a Milano, su modello del caro Monte Stella non molto lontano, realizzate con i materiali di risulta dei cantieri e delle demolizioni che hanno permesso il rinnovamento di quest’area. Domina su tutto la collina Helix con i suoi due camminamenti che mai si incontrano e che culminano, alla sommità del percorso, con la scultura del DNA: una salita che consigliamo a tutti, ognuno al proprio passo!
Usciti dal parco, costeggiamo il complesso della Fondazione don Carlo Gnocchi. Il nostro tour guidato prosegue fino al Centro Commerciale Portello: questo luogo è stato concepito come rivisitazione avveniristica delle antiche piazze, su cui da sempre si affacciano le attività commerciali. E poi, tra largo Zanuso, via Magistretti e via Sambonet (non a caso nomi di architetti e designer scoparsi di recente), termina l’itinerario. Le nostre guide vi avranno convinto che la nuova Milano è curiosa e affascinante tanto quanto quella del centro storico?

A partire da:
€ 14.00
Durata:
Circa 90 minuti
Si richiede di presentarsi 10 minuti prima dell’inizio nel punto di incontro indicato.
Punto di incontro:
Viale Alcide De Gasperi, davanti all’ingresso del Parco Industria Alfa Romeo - Portello

Tappe:

Quartiere Portello

Cosa ti attende:

  • Tour guidato a cura di Neiade Tour & Events condotto da guide abilitate in lingua italiana
  • Radiocuffie per un migliore ascolto della nostra guida (garantite al raggiungimento di 16 persone)
  • Neiade Membership Card e bollini da accumulare per ottenere una visita guidata in omaggio
  • Piccoli gruppi di massimo 25-30 persone

Vuoi vivere il tuo Tour privato?

Cancellazione:

Puoi cancellare o spostare la prenotazione fino al 10° giorno prima della visita; fino al 5° giorno precedente sarà trattenuto il 50% della tariffa; dal 4° giorno prima della visita la prenotazione si intende definitivamente confermata.

La visita è confermata al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. In caso contrario il biglietto sarà rimborsato.

Se hai bisogno di maggiori informazioni

Scopri come ricevere uno sconto del 10% valido su tutte le attività in calendario (anche digitali) e rimani sempre aggiornato sulle ultime novità!