12 Luglio 2021

Da poche settimane è stata resa interamente nota dal Comune di Milano la programmazione dei prossimi eventi espositivi previsti per l’autunno 2021 nel capoluogo meneghino: tanti appuntamenti nei principali musei e poli espositivi di Milano, all’insegna della tanto sperata ripresa delle attività culturali e delle visite guidate in città. Il palinsesto si preannuncia più che mai vario, un caleidoscopio di iniziative che spazia attraverso secoli di storia e arte figurativa, milanese, italiana e internazionale. Dall’emotività delle sculture rinascimentali in mostra al Castello Sforzesco alle iconiche ninfee di Monet a Palazzo Reale, dalle fiabe Disney del Mudec al Realismo Magico di Palazzo Reale; dalle ceramiche di Marieda presso Casa Boschi Di Stefano ai Divisionismi della GAM; dalle vedute urbane di Sironi esposte al Museo del Novecento ai paesaggi olandesi che ispirarono l’astrattismo di Piet Mondrian, oggetto di un’altra mostra molto attesa nelle sale del Mudec

Inutile dire che per chi ama visitare mostre e musei, c’è solo l’imbarazzo della scelta! Fra le tante visite guidate possibili dedicate alle mostre dell’autunno milanese, ne consigliamo per intanto tre che senza dubbio colpiranno l’attenzione del grande pubblico per la bellezza dei capolavori esposti e il fascino delle storie che intendono raccontare: la celebrazione della scultura rinascimentale nella mostra Il corpo e l’anima, da Donatello a Michelangelo (dal 21 luglio al 24 ottobre 2021), organizzata dal Castello Sforzesco di Milano in collaborazione con il Louvre; l’originale progetto espositivo del Mudec Disney. L’arte di raccontare storie senza tempo(dal 2 settembre 2021 al 13 febbraio 2022); infine, nelle sale di Palazzo Reale, la retrospettiva dedicata alla pittura di Claude Monet. Opere dal Musée Marmottan Monet di Parigi (dal 18 settembre 2021 al 30 gennaio 2022).

Mostra Il corpo e l’anima, da Donatello a Michelangelo al Castello Sforzesco di Milano

Il corpo e l’anima, da Donatello a Michelangelo. Scultura italiana del Rinascimento è il titolo, profondamente evocativo, della mostra che proprio in questi giorni è in corso di allestimento presso il Castello Sforzesco di Milano: aperta dal 21 luglio al 24 ottobre 2021, l’esposizione nasce dalla collaborazione fra i Musei Civici meneghini e il dipartimento di sculture del Museo del Louvre a Parigi, sotto la curatela di Marc Bormand, Beatrice Paolozzi Strozzi e Francesca Tasso. Proprio nella capitale francese, lo scorso autunno, la mostra era stata inaugurata a pochi giorni da una nuova ondata della pandemia e da un nuovo lockdown nazionale. Non molto numerosi, quindi, i visitatori che su suolo francese hanno potuto apprezzare gli straordinari capolavori raccolti in una ricca panoramica dedicata ai principali temi della scultura italiana del Rinascimento. Un viaggio attraverso le più diverse emozioni umane, scolpite nel marmo, nel bronzo, nel legno o nella terracotta… ma sempre in dialogo con le altre arti praticate dagli artisti del tempo, come la pittura, le arti applicate, il disegno e l’incisione. Nella cornice del Castello Sforzesco, impossibile non pensare alla Pietà Rondanini di Michelangelo Buonarroti come degno coronamento di una visita alla mostra che intende indagare il corpo e l’anima dell’arte rinascimentale, toccando le corde più profonde dell’emotività di noi spettatori.  

Mostra Disney. L’arte di raccontare storie senza tempo al Mudec

Trasformare i visitatori in narratori… questa invece la sfida della mostra Disney. L’arte di raccontare storie senza tempo, a lungo attesa nelle sale del Mudec dopo i rimandi provocati dalla ben nota crisi pandemica.Visibile dal 2 settembre 2021 al 13 febbraio 2022, la mostra promette di far sognare proprio tutti, grandi e piccini! Il progetto, curato da The Walt Disney Animation Research Library insieme al Gruppo 24 Ore Cultura, non solo ripercorre la storia della Disney, dai primi bozzetti alle più recenti produzioni, ma torna a raccontarci fiabe celeberrime e i loro iconici personaggi: La Bella Addormentata nel Bosco, Cenerentola, La Sirenetta, Robin Hood, Hercules, Pinocchio, Biancaneve e i Sette Nani, Frozen… Una visita guidata in mostra ci porta però ben oltre le storie e gli incantesimi visti e rivisti sul grande e sul piccolo schermo: ci accompagna attraverso il percorso creativo che illustratori, scenografi e progettisti intraprendono, con tecniche sempre più raffinate, presso i Disney Studios… là dove s’impara l’arte, antichissima, dello storytelling!

Mostra Claude Monet. Opere dal Musée Marmottan Monet di Parigi a Palazzo Reale

Nella sede espositiva di Palazzo Reale, infine, non è da perdere la mostra Claude Monet. Opere dal Musée Marmottan Monet di Parigi, in programma dal 18 settembre 2021 al 30 gennaio 2022. Un’esplosione di luci e colori, sulle tele del famosissimo pittore padre dell’Impressionismo francese! Il percorso espositivo raccoglie una cinquantina di capolavori provenienti dal Musée Marmottan Monet di Parigi, istituzione che detiene la più ampia collezione di opere di Monet. Fra le opere selezionate per essere messe in mostra a Milano ricorderemo senza dubbio i dipinti Sulla spiaggia di Trouville, Passeggiata ad Argenteuil, Il Parlamento. Riflessi sul Tamigi… ma, soprattutto, le sue splendide Ninfee, vere e proprie icone dell’arte occidentale! Un consiglio in più per questa occasione? Fare un salto in Parco Sempione e ammirare presso l’Acquario Civico un progetto naturalistico dedicato proprio a queste meravigliose piante acquatiche, in continuità con il percorso espositivo di Palazzo Reale, fra i più imperdibili dell’autunno milanese.

Interessato a mostre, musei ed eventi espositivi in città?

Scopri le nostre proposte!

Se hai bisogno di organizzare il tuo Evento

Scopri come ricevere uno sconto del 10% valido su tutte le attività in calendario (anche digitali) e rimani sempre aggiornato sulle ultime novità!