20 Luglio 2021

Non solo asfalto, traffico e frenesia, Milano è anche tanto altro: stiamo parlando di una metropoli che non finisce mai di stupire e che ha sempre in serbo continue sorprese per coloro che sono desiderosi di conoscerla fino in fondo, quartiere dopo quartiere. 
Ecco perché il team di Neiade Tour & Events ha pensato per te alcuni itinerari che ti porteranno alla scoperta dei luoghi insoliti e delle cose particolari da vedere a Milano! Da antiche ville a passaggi sotterranei, da rifugi antiaerei a chiese dal fascino gotico: lasciati guidare da noi e impara a conoscere il capoluogo lombardo anche nei suoi luoghi più segreti!

11 proposte di percorsi alla scoperta delle cose particolari da vedere a Milano

1. Pacchetto on demand: 10 incontri per conoscere la Milano Segreta

Un tour di 10 incontri virtuali, da rivedere ogni volta che vuoi, grazie ai quali potrai scoprire alcuni dei luoghi più inediti e nascosti di Milano. Con il supporto di rari documenti fotografici, per esempio, conoscerai due rifugi antiaerei risalenti agli anni della Seconda Guerra Mondiale: il rifugio di piazza Grandi e quello della scuola Leopardi di viale Bodio 22. Lì, un tempo, i civili trovavano riparo dai bombardamenti. 

Non solo: ti immergerai anche nell’atmosfera più antica della Milano sotterranea, dal Duomo alle cripte di epoca medievale di San Sepolcro e di San Giovanni in Conca. Tra le chicche del pacchetto, inoltre, la bellissima Villa Necchi Campiglio – risalente agli Anni Trenta – la Ponticella del Castello Sforzesco, la Vergine delle Rocce di via Lanzone, la Vigna di Leonardo da Vinci in Casa Atellani. Tanti tesori “segreti” della città di Milano!

2. Un incontro virtuale su Milano, i suoi luoghi inediti e le sue cose più particolari

In questo incontro virtuale, disponibile on demand, potrai fare un giro – tutto virtuale! – tra i più curiosi e insoliti luoghi di Milano; lo sapevi che sulla facciata del Duomo c’è una copia della Statua della Libertà? Oppure eri a conoscenza dell’esistenza di un bar per sole tre persone in Corso di Porta Ticinese? Scommettiamo che non sapevi che a Milano esiste anche un posto in cui le case hanno la forma di fungo: stiamo parlando del Villaggio dei Giornalisti in zona Maggiolina! Tutti questi luoghi curiosi e inediti di Milano ti aspettano in questo tour virtuale! 

3. La Basilica di Sant’Eustorgio

All’interno del Parco delle Basiliche, in zona Porta Ticinese, la Basilica di Sant’Eustorgio – detta anche dei Re Magi – è davvero uno scrigno di tesori! Una visita alla Cappella Portinari è d’obbligo per scoprire il Rinascimento lombardo e gli affreschi di Vincenzo Foppa, tra i quali spicca senza dubbio la vera particolarità di questo edificio: la falsa Madonna raffigurata dal pittore con un paio di corna, una rappresentazione legata alla vita di San Pietro Martire. Oltre a questa singolarità, la basilica è legata ad altri misteri che affondano le loro radici nei secoli… Per esempio, la storia della chiesa si intreccia a quella dei Re Magi, di cui oggi si conservano qui alcune reliquie!

4. I rifugi antiaerei della Seconda Guerra Mondiale

In questo incontro online, scoprirai tutto sugli storici rifugi antiaerei di Milano, ancora oggi visitabili in presenza: ti mostreremo il rifugio di piazza Grandi e quello di viale Bodio (Rifugio Antiaereo N. 87) per rivivere insieme una delle più tragiche pagine della nostra storia.

5. Una visita tra le cose particolari di Milano: le case color pastello di via Lincoln

Tra le cose curiose da vedere a Milano, non possiamo di certo non citare il “quartiere arcobaleno” della città, tutto da scoprire con l’incontro virtuale dedicato! Ci troviamo in via Lincoln, in quello che un tempo era l’antico villaggio operaio della città. Se poi ti viene la curiosità di visitare questo vivace e curioso luogo dal vivo, devi sapere anche che le sue case colorate in tonalità pastello – che ricordano un po’ le strade di Cuba – sono il set perfetto per scatti fotografici davvero memorabili!

6. Incontro virtuale dedicato a Santa Maria presso San Satiro

In via Torino a Milano si nasconde un luogo davvero particolare e suggestivo: la chiesa di Santa Maria presso San Satiro, che conserva uno dei più sorprendenti esempi di illusione ottica della storia dell’arte, grazie al sapiente uso della prospettiva qui impiegata dall’architetto Donato Bramante. L’abside della piccola chiesa, infatti, non esiste realmente, ma è solamente dipinta dall’artista. Grazie al mecenatismo di Gian Galeazzo Sforza e di Ludovico il Moro, questa chiesa divenne celebre proprio per il particolare intervento prospettico di Bramante. Partecipa a questo tour on demand per scoprire di più su Santa Maria presso San Satiro e sulle opere di Bramante a Milano! 

7. La Vigna di Leonardo on demand

Sapevi che a pochi passi dal Cenacolo – presso la Casa Atellani, restaurata da Portaluppi – è custodita la meravigliosa Vigna di Leonardo da Vinci, donatagli da Ludovico Il Moro? Se volessi entrare – virtualmente! – nelle sale della bellissima residenza e poi nel suo giardino, per scoprire di più riguardo alla vigna vinciana, non devi fare altro che collegarti con noi!

8. Visita guidata nella Milano Sotterranea

Tra le cose particolari da vedere a Milano, non si può non parlare dell’affascinante città sotterranea. Infatti, se il buio non ti fa paura, scendi insieme a Neiade nel sottosuolo meneghino e scopri la Milano più nascosta: dall’area archeologica al di sotto del Duomo alla Cripta di San Giovanni in Conca in Piazza Missori, potrai fare un salto indietro nel tempo, giungendo persino fino all’epoca della fondazione della città!

9. Tra fantasmi e scheletri a San Bernardino alle Ossa, tra le cose più particolari da vedere a Milano

Se le storie di spettri e i luoghi sinistri ti affascinano, tra le cose curiose da vedere a Milano non perdere questo tour presso l’Ossario della chiesa barocca di San Bernardino alle Ossa: le sue pareti sono interamente ricoperte di ossa umane, probabilmente appartenute ai morti del vicino ospedale di San Barnaba in Brolo. Si dice che gli spiriti di tutti gli scheletri presenti ritornino in vita la notte del 2 novembre! In più, la nostra guida ti farà vivere un ghost tour dal Duomo a via Broletto, per “conoscere” i fantasmi più famosi di Milano.

10. Video-lezione sulla Ponticella del Castello Sforzesco

Hai mai sentito parlare della Ponticella del Castello Sforzesco? Inizialmente veniva utilizzata come ponte di servizio dell’edificio e in seguito si è trasformata in un’elegante appendice abitativa custodita all’interno del castello. Questo luogo è diventato poi celebre per il fatto che qui Ludovico il Moro era solito rifugiarsi tra le sue lacrime dopo il lutto della giovane consorte Beatrice d’Este. Se sei curioso di ascoltare l’intera storia, in questo incontro virtuale ti verrà raccontata!

11. Visita alla Casa del Mago

Nel cuore del centro storico milanese c’è una misteriosa chiesetta in mattoni, soprannominata la Casa del Mago: è la Basilica di San Vincenzo in Prato, costruita tra il IX e l’XI secolo sopra i resti di una necropoli romana e dedicata al martire aragonese Vincenzo. La chiesa nel corso dei secoli ha svolto diverse funzioni: magazzino militare, stalla, caserma e luogo di culto. Ma non solo: nell’Ottocento la basilica veniva anche utilizzata come fabbrica di prodotti chimici, con strani fumi che fuoriuscivano dal suo campanile, contribuendo così ad alimentare il fascino di misteriose alchimie che la avvolge da sempre. In questa visita guidata scoprirai tanti aneddoti su questo luogo di culto – ad esempio, perché si chiama Casa del Mago! –  e ammirerai le decorazioni degli Zavattari e alcuni simboli enigmatici.

Se i suggerimenti sulle cose particolari da vedere a Milano non fossero abbastanza, ecco un altro articolo che ti potrebbe interessare: Milano segreta: tour virtuale alla scoperta dei posti nascosti del capoluogo lombardo.

Se hai bisogno di organizzare il tuo Evento

Scopri come ricevere uno sconto del 10% valido su tutte le attività in calendario (anche digitali) e rimani sempre aggiornato sulle ultime novità!