Con questa visita guidata, scendiamo nella Cripta di San Sepolcro. Rimasto immerso in un buio silenzioso per oltre un cinquantennio, ha finalmente riaperto, pochi anni fa, l’ennesimo gioiello della Milano Sotterranea. Tuffiamoci nella storia dell’antichità romana e della più remota religiosità cristiana, partendo dal culto del Santo Sepolcro di Gerusalemme, passando per le Crociate ed arrivando sino a grandi personaggi del passato di Milano, come Leonardo da Vinci e San Carlo Borromeo… un luogo inesplorato, leggendario, quasi magico! Siete pronti a camminare sulle stesse pietre che furono calpestate dai più grandi imperatori romani?

Una visita guidata nel cuore di San Sepolcro.

Nel 2016, l’apertura al pubblico della Cripta della Chiesa di San Sepolcro a Milano è stata un grande annuncio per gli appassionati di arte e storia! Un luogo magico, quasi leggendario, per la simbologia e i riti ad esso connessi, legati al culto del Santo Sepolcro di Gerusalemme e dunque anche alla storia delle Crociate. Il complesso lavoro di restauro terminato poi nel 2019 ha permesso uno straordinario recupero delle superfici dipinte della cripta, splendida testimonianza di un passato tutto da svelare!

Accompagnati dalle nostre guide professioniste, andiamo a riscoprire questo ambiente nascosto della Milano sotterranea e le sue meravigliose decorazioni: i bei capitelli lapidei, tutti diversi fra loro, i resti degli affreschi ancora visibili e le antichissime lastre di marmo una volta appartenenti al vicino Foro Romano.

La Cripta di San Sepolcro trasuda ancora di antichi rituali devozionali, svelando, attraverso l’iconografia delle sue decorazioni, la storia del Medioevo lombardo. La stessa facciata della chiesa, pur ricostruita nel tempo, pare difesa dalle sue due alte torri come da due cavalieri di un tempo lontano…
La storia millenaria della Cripta e della Chiesa di San Sepolcro ebbe inizio intorno al 1030, anno della fondazione dell’edificio di culto con dedicazione alla Santissima Trinità. Poi, ai tempi delle Crociate, dopo la riconquista di Gerusalemme nel 1100, si decise di destinare la chiesa al culto del Santo Sepolcro: la cripta, perciò, accolse la copia del Sarcofago di Cristo tuttora presente, opera di uno dei tanti maestri campionesi attivi nel primo Trecento e  che – secondo la leggenda – avrebbe dovuto custodire le reliquie dei Crociati e la terra di Gerusalemme.

Ancora luogo fondamentale della Milano rinascimentale, la cripta è persino studiata da Leonardo da Vinci, durante il suo soggiorno in città: il grande genio toscano ne studia la pianta e la conformazione, eretta nel “vero centro di Milano”, ovvero nel sito, all’incrocio fra Cardo e Decumano, dove i Romani gestivano il commercio nell’antica Mediolanum.
È avvincente scoprire proprio dai disegni di Leonardo che la cripta è rimasta per tanti secoli praticamente intatta e inalterata… più di un millennio di storia! Già luogo di culto caro a San Carlo Borromeo, riconsegnata al pubblico con la benedizione del Card. Scola il 12 marzo 2016, ecco un altro dei nostri itinerari della Milano Sotterranea. Magia e leggenda saranno nostre fide compagne di viaggio!

A partire da:
€ 23.50
Durata:
Circa 75 minuti
Si richiede di presentarsi 10 minuti prima dell’inizio nel punto di incontro indicato.
Punto di incontro:
Piazza S. Sepolcro, 20123 Milano MI

Tappe:

Cripta di San Sepolcro

Cosa ti attende:

  • Visita guidata a cura di Neiade Tour & Events condotto da guide abilitate in lingua italiana
  • Biglietto d’ingresso salta-fila alla Cripta di San Sepolcro
  • Neiade Membership Card e bollini da accumulare per ottenere una visita guidata in omaggio
  • Radiocuffie per un migliore ascolto della nostra guida (garantite al raggiungimento di 16 persone)
  • Piccoli gruppi di massimo 25-30 persone

Da ricordare:

  • Si prega di prestare attenzione al pavimento e ai gradini lisci e sdrucciolevoli della cripta e di indossare scarpe comode
  • Si prega di indossare un abbigliamento rispettoso del luogo (spalle e ginocchia coperte)

Vuoi vivere il tuo Tour privato?

Cancellazione:

Puoi cancellare o spostare la prenotazione fino al 10° giorno prima della visita; fino al 5° giorno precedente sarà trattenuto il 50% della tariffa; dal 4° giorno prima della visita la prenotazione si intende definitivamente confermata.

La visita è confermata al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. In caso contrario il biglietto sarà rimborsato.

Se hai bisogno di maggiori informazioni

Scopri come ricevere uno sconto del 10% valido su tutte le attività in calendario (anche digitali) e rimani sempre aggiornato sulle ultime novità!